dall'Italia :

848 350 041  (Costo di una chiamata all' 848 + 0,0216€/min)

Da altri paesi : +33 442 168 991 

Puoi anche consultare nostre domande frequentis.

Iscrivetevi alla nostra Newsletter e ricevete les nostre vendite Flash e promozioni in anteprima.

Si prega di inserire un indirizzo email valido

Informazioni ai Viaggiatori

 

Articolo aggiornato il 28/05/2020 alle ore 18:05

Gentili clienti e visitatori,

Il Primo ministro francese ha annunciato, giovedì 28 maggio 2020, in una conferenza stampa che i campeggi potranno riaprire in Francia dall'inizio di giugno in zona verde, dove si trova quasi tutta la nostra offerta, e il 22 giugno in zona arancione. Ciò ci consente di confermare una rapida riapertura delle nostre destinazioni francesi. Quasi tutti i nostri campeggi in Francia verranno riaperti nel corso del mese di giugno, e potranno quindi accogliere prossimamente i nostri villeggianti francesi per tutta la stagione estiva.

Per quanto riguarda l'Europa è stata inoltre annunciata un'apertura delle frontiere interne europee il 15 giugno, ciò ci consentirà di accogliere i nostri clienti europei nei campeggi in Francia e di aprire molto rapidamente la maggior parte delle nostre destinazioni internazionali. Tutti i nostri clienti dovrebbero infatti poter viaggiare nei nostri campeggi in Francia e in Europa dopo questa data.

Di conseguenza, puoi già prenotare senza rischi le tue prossime vacanze estive scoprendo tutte le nostre destinazioni.

Qualora dovessimo chiudere nuovamente una destinazione a causa di un eventuale ritorno dell'epidemia localmente, di un nuovo lockdown oppure se tu o una persona che partecipa al tuo soggiorno dovesse aver contratto il Coronavirus o essere in quarantena nella data del soggiorno, potresti comunque modificare la prenotazione senza spese aggiuntive, o ottenere un rimborso(1).

 

Quanto alle misure sanitarie messe in atto in tutte le nostre destinazioni, abbiamo elaborato procedure chiare e sicure con l'aiuto di medici infettivologi per proteggere i nostri clienti e i nostri dipendenti. La sicurezza e il benessere dei nostri villeggianti è una priorità, e ogni giorno seguiamo da vicino gli avvisi delle autorità e le raccomandazioni sanitarie.

Per quanto riguarda i nostri servizi e strutture, la loro messa a disposizione e il loro accesso verrà garantito nel rispetto delle raccomandazioni sanitarie, ciò potrebbe implicare l'attuazione di un sistema di gestione del flusso della frequentazione o di particolari direttive di sicurezza. Queste misure verranno applicate caso per caso in funzione delle normative locali.

Infine, per qualsiasi informazione più precisa sul tuo futuro soggiorno, ti invitiamo a consultare innanzitutto la pagina del nostro sito dedicata al tuo campeggio, e poi il nostro centro assistenza disponibile in diverse lingue.  In ultimo, puoi contattare i nostri team, ma ti raccomandiamo di farlo solo se la data d'inizio del tuo soggiorno è imminente. I nostri consulenti infatti, elaborano molte pratiche. Lavorano sodo, sono sempre presenti ma i nostri tempi di elaborazione sono più lunghi a causa della situazione straordinaria che viviamo in questo periodo. Ti garantiamo che ogni richiesta verrà elaborata. Diamo priorità all'elaborazione delle richieste in base alla data di soggiorno più vicina.

 

(1) Per tutte le prenotazioni effettuate a partire dal 28 maggio 2020, se il COVID-19 influenza le date del tuo soggiorno, riceverai un rimborso dell'importo senza spese aggiuntive (se il campeggio-villaggio si trova in una zona messa di nuovo in quarantena, se sei in una zona messa di nuovo in quarantena che ti impedisce di recarti al campeggio, se tu o una persona registrata sul contratto di locazione risulta positiva al COVID-19 ed è in quarantena nelle date del tuo soggiorno). Per le prenotazioni effettuate entro il 28 maggio 2020, e per gli stessi motivi, il rimborso degli importi già versati verrà effettuato sotto forma di credito valido 18 mesi nelle nostre destinazioni e rimborsabile alla scadenza se non utilizzato, conformemente all'ordinanza governativa del 25 marzo 2020.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

Aggiorna ora

×